Cucina

Lactarius Deliciosus

Potrebbe essere un'immagine raffigurante cibo

Finalmente li ho trovati.
Colti uno a uno.
Colti uno a uno al mercato dei funghi 😉
Vengono chiamati anche sanguinelli o sanguinacci o rositi.
Sono funghi di pregio alimentare, dal sapore intenso e consistenza soda. Il loro nome probabilmente è dovuto al lattice rossastro che fuoriesce al taglio del gambo o del cappello.

Si, Emma, ma mica stiamo a Quark che ci devi fare la filippica sui funghi.
No, è vero. Ma loro sono speciali.
Loro chi?
I funghi. I sanguinosi, così si chiamano a Spoleto.
Embè?
Beh, quando andavo dai miei cugini, ricordo il loro profumo diffuso per tutta la cucina. Era il rito di una prelibatezza accessibile solo in autunno. Li vedo ancora lì, adagiati con cura sulla griglia a rosolare su una brace poco eccessiva. Anzi, cottura lenta. Anche il condimento, semplice, era preparato con cura. Bastava ricoprirli da una salsina a base di aglio e prezzemolo.
Buoni più dei porcini. Altroché.
Era tutta una festa. Non solo mangiarli, ma anche prepararli. Tutto e tutti giravano intorno a loro, ospiti d’onore.

E ora.
Ora ho quel ricordo in bocca.
I sanguinosi puliti sopra la tavola.
Il condimento pronto.
E il timore che rimanga delusa da quel gusto ricordato per quarant’anni, pensato, raccontato.

Visita il mio sito principale. Qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...